arricciare i capelli

3 modi pratici e veloci per arricciare i capelli

Come arricciare i capelli senza ferro

arricciare i capelliVorresti arricciare i capelli con facilità?

Ami i capelli ricci ma non possiedi un arricciacapelli professionale?

Non preoccuparti! Ecco qui di seguito 3 modi pratici e veloci per arricciare i capelli in tempi record e senza alcuna spesa.

Insomma, se i ricci ti piacciono ma non hai quelli che si chiamano “strumenti del mestiere”, no problem.

In tuo aiuto verranno la fantasia e la capacità di adattamento, qualità sempreverdi nella vita di tutti i giorni, soprattutto negli ambiti riguardanti la moda e la bellezza.

 

arricciare i capelliQui di seguito i 3 metodi per “addomesticare” i propri capelli con efficacia e, perché no, anche sorridendo delle modalità semplici quanto valide con cui cambiare la propria acconciatura.

  • Anche se non devi mangiare, procurati una forchetta. Sì, proprio una forchetta, hai capito bene! Prendi una piccola ciocca di capelli e fai in modo da girarla più di una volta intorno ai denti della forchetta oppure al manico, a seconda che tu voglia un riccio più o meno stretto. Come seconda operazione, l’ideale sarebbe una passata di piastra chiudendovi la forchetta e la ciocca insieme. Se non hai la piastra, bagna i capelli con qualche goccia di olio senza ungerli troppo e poi, dopo averli avvolti nella forchetta, spruzza un po’ di lacca. Puoi fare lo stesso con una matita. Ripeti per ogni ciocca e il gioco è fatto!

 

arricciare i capelli

  • Il secondo metodo per arricciare i capelli senza ferro è quello che prevede l’utilizzo della carta stagnola. Fai in modo da far girare una ciocca non troppo folta di capelli intorno ad un dito, poi appiattiscila e ricoprila di carta stagnola. Una passata di piastra e il gioco è fatto. A seguire un tocco di lacca.

 

 

arricciare i capelli

  • Per il terzo metodo per arricciare i capelli senza ferro e senza piastra occorrono degli elastici più o meno larghi a seconda della dimensione del riccio che si vuole realizzare. Va divisa la chioma in ciocche per poi fare una sorta di coda, ma senza far fuoriuscire tutta la capigliatura. Bisogna poi procedere eseguendo questa operazione ripetutamente, ottenendo una ciocca di capelli lunghi formata da varie passate di elastico che saranno fissate in alto a mo’ di “cipollette”. Il tutto va lasciato in posa per almeno un paio d’ore. Un po’ di lacca e una passata di phon sui piccoli chignon faranno in modo che il tutto venga fissato bene prima di sciogliere le ciocche.

Con questi 3 metodi semplici e pratici, quindi, arricciare i capelli senza ferro non è più un problema!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *