Le acconciature capelli per sciare al meglio

Sciare con capelli al top

Sciare comodamente pur restando alla moda? Si può!

Noi ne abbiamo le prove.  Chi ha detto che sport fa rima con capelli scomposti?

Tutto sta nel sapersi organizzare e, se proprio non vi viene nulla in mente, qualche consiglio ve lo diamo noi.

Ecco allora che l’idea di libertà sportiva non si dissocia dal concetto di libertà per quanto riguarda i capelli che non devono esserci d’intralcio ma devono apparire in ordine per le foto ricordo della vacanza o del week-end sulla neve.

Il 2018 impone il taglio nature e con esso le acconciature non perfette, pertanto non preoccupatevi di essere esageratamente rigorose con le chiome ribelli.

 

In particolare, per non bagnare i capelli, vi consigliamo di munirvi di cappelli e dobbiamo dire che ce ne sono per tutte, davvero di qualsiasi tipo.

Molto di moda è il colbacco che unisce la moda all’eleganza, ma molto in voga sono anche i copricapi con paraorecchie, utili e particolari al contempo, grazie ad una moda che ci preserva al meglio dal freddo.

Ancora, una fascia potrà aiutarvi a mantenere all’indietro la frangia che può creare fastidi mentre vi dedicate al vostro sport preferito.

Una treccia è sempre top (basta guardare le foto delle attrici più famose in vacanza bianca che le preferiscono a tutte le altre acconciature) e permette di tenerla distesa, lunga, oppure di raccoglierla in uno chignon. Infila i capelli sotto il berretto e vedrai che potrai sciare in tutta tranquillità!

Consigliamo gli elastici per tenere la chioma ferma: questi sono di gran lunga da preferire alle pinzette e ad i vari ferrettini che possono impigliarsi nei cappelli e provocare dolore se indossate berretti stretti.

 

 

 

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *