Il bob destrutturato: il taglio sovrano 2017-2018

Voglia di dinamismo? Ok al bob destrutturato!

Avete voglia o bisogno di dare un taglio alla vostra chioma per cambiare o sembrare più giovani e /o sbarazzine?

Beh, se le cose stanno così, allora sappiate che il bob destrutturato ha dominato il 2017 e sarà in prima fila anche durante il 2018.

Stiamo parlando di un taglio che piace a tutte le donne, piccole e grandi, e sta bene quasi a tutte per la sua versatilità. Una volta il caschetto non era “permesso” a tutti i visi, ma proprio per questa sua caratteristica “destrutturante” il bob è ok quasi per tutte le ragazze e per le donne più in là con gli anni che, grazie ad esso, acquisiscono un’aria più sbarazzina.

Una ciocca di capelli morbida può servire a celare un naso un po’ lungo o un viso spigoloso, adattandosi alle esigenze ed al taglio di viso della maggior parte delle donne.

Il 2017 e il 2018, quindi, dicono sì al bob destrutturato ovvero al caschetto molto scalato che alleggerisce il viso grazie all’effetto di contrasto determinato dall’alternarsi dei suoi cosiddetti pieni e vuoti, perfettamente in linea con lo stile morbido dell’anno che rifugge i capelli perfetti per lasciare spazio all’armonia, alla morbidezza, alla versatilità ed al dinamismo. Capelli mossi ma non disordinati, quindi.

A coloro che vogliono osare ancora di più, consigliamo il wob ovvero il caschetto ad onde, una sorta di carré frisé di estremo effetto.

Sono meno precisine, quindi, ma più casual le donne 2017-2018, con i capelli che si muovono, tipici di una personalità impegnata e dinamica, sempre e comunque femminile e in ordine.

Francesca Martire

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *