Il make up perfetto per le bionde

Il trucco top per le bionde

Le bionde se ben truccate possono mettere in risalto i loro punti di forza, come tutte.

Ma quali sono i metodi per migliorarsi?

Spesso crediamo di agire bene truccandoci utilizzando dei toni più scuri per creare contrasto con i colori chiari, ma in realtà non è così.

Quello che otteniamo, se non ben dosato, è un colore che risalta sì, ma come un pugno nell’occhio.

Per le bionde, dunque, meglio preferire i toni dorati o tendenti al color pesca, ma anche bronzo o nude.

Dimenticate il grigio e scegliete un ombretto mattone o comunque sui toni del marrone o del ramato.

Lo stesso vale per la matita occhi: preferitela marrone o, se volete osare, viola. Poi ovviamente dipenderà dal vostro colore di occhi.

Per quanto concerne la terra, preferite i toni che richiamano la terra di Siena bruciata ponendo un tocco adeguato, senza esagerare.

Un blush color pesca sarà il vostro alleato per la vita.

Sia l’ombretto che il rossetto, inoltre, sono perfetti nei toni dell’arancio.

Un tocco nude per le bionde è quello che ci vuole se prediligete un effetto che sia naturale con solo un tocco da pennello di blush rosato. Se poi siete romantiche, meglio ancora: scegliete il rosa anche per l’ombretto. Sarete così avvolte da un’aura da principessa.

Se, invece, vi va di dare una vena aggressiva al vostro volto, più che il nero o il grigio orientatevi verso il viola da sfumare bene e da abbinare ad un ombretto bianco con effetto illuminante, meglio ancora se brillantinato. Un effetto di sicura riuscita che di certo non passerà inosservato se scelto dalle bionde .

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *